Genoa-Spal, Prandelli: “Ottimo pareggio, ora lavoriamo”

Cesare Prandelli - Foto Roberto Vicario CC 3.0 Unported

“Questo è un ottimo pareggio, abbiamo giocato ottanta minuti in dieci uomini contro una squadra dall’impianto di gioco collaudato”. Queste le parole di Cesare Prandelli al termine di Genoa-Spal 1-1, posticipo della quindicesima giornata di Serie A. La partita si è messa in salita dopo l’espulsione di Criscito all’11’ ma l’ex Ct della Nazionale vede lati positivi nella prestazione: “C’è stata una reazione caratteriale importante – ha spiegato ai microfoni di Sky Sport – Ora dobbiamo lavorare sul gioco. Dobbiamo trovare una via di costruzione. Sarà un processo lento e servirà tempo, per adesso abbiamo il compito di muovere la classifica e dare tranquillità ai ragazzi”.

Dopo otto anni, Prandelli torna in Serie A e non nasconde la soddisfazione: “Sono contento e fortunato di tornare. Ringrazio Preziosi per aver pensato a me. Darò tutto con le mie energie e con grande umiltà. Oggi i tifosi sono stati straordinari, ci hanno aiutato. La squadra è giovane e può fare un buon campionato. La sfida con la Roma? Abbiamo tempo per pensarci. Sono stato due mesi nella Capitale e sono stati straordinari. In questo momento voglio smaltire questa partita e martedì dobbiamo iniziare col piglio giusto”. C’è spazio infine per un commento sul mercato: “Prima di esprimermi sugli obiettivi di gennaio, voglio conoscere tutti i giocatori. Poi parleremo con la dirigenza e valuteremo la necessità di correggere qualcosa”, ha concluso.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio