Fiorentina-Udinese, Iachini: “Critiche normali, ma il campionato è ancora lungo”

Giuseppe Iachini Giuseppe Iachini - Foto Antonio Fraioli

“Il gruppo è coinvolto nel nostro lavoro. I nuovi arrivati si stanno inserendo un po’ alla volta. Il campionato è lungo e abbiamo la capacità e le caratteristiche per far bene. Le critiche sono normali quando non arrivano i risultati. Bisogna essere forti nel cuore e nella testa per migliorarsi con il lavoro”. Lo ha detto Giuseppe Iachini in conferenza stampa alla vigilia della sfida che metterà di fronte la sua Fiorentina e l’Udinese. Un avvio di stagione non positivo per i viola, ma l’allenatore marchigiano è stato confermato dalla società: “La nostra volontà  è quella di creare una squadra dalla mentalità offensiva e propositiva. Ma è vero che abbiamo lavorato poco insieme per avere da subito i giusti equilibri. Su 45 allenamenti circa dall’inizio della stagione ne abbiamo fatti al completo forse una ventina, visti anche i tanti ragazzi impegnati con le nazionali. Abbiamo avuto anche qualche problema in questo inizio di stagione a livello fisico con Pezzella e Ribery in particolare”.