Fiorentina, i tifosi: “Se stadio pericoloso, abbiate coraggio di lasciarci tutti a casa”

Curva fiesole Fiorentina

Se si ritiene che andare allo stadio sia pericoloso per la salute, ditelo, francamente ce ne faremo una ragione, ma allora abbiate il coraggio di lasciarci tutti a casa perché tanto, il ‘clima stadio’ che ci piace respirare, è stato oramai rovinato e allo stesso tempo non avreste appesantito ulteriormente le società di calcio di ‘costi fissi organizzativi'”. Questo il comunicato diffuso dai tifosi della Fiorentina appartenenti all’Associazione Centro di Coordinamento Viola Club, in merito alla decisione della Lega di limitare l’accesso negli stadi a sole 5.000 unità nelle prossime due giornate di campionato. La nota, poi, aggiunge: “L’Associazione, nel rinnovare il proprio supporto alla squadra a prescindere della presenza ‘fisica’ allo stadio, lascia libera scelta ai singoli tifosi, ma allo stesso tempo invita tutti a riflettere e a dimostrare di essere più ‘consapevoli’ e ‘pragmatici’ di coloro che decidono di rimanere sempre a metà del guado”.