Back

Fiorentina, Salica: “Inaccettabili le proteste della Juventus”

Andrea Agnelli e Claudio Marchisio

È inaccettabile che soltanto ad alcune squadre sia consentito protestare così. Parliamo ogni giorno della mancanza di credibilità del calcio italiano, il fatto che non ci si sia qualificati ai Mondiali, che Lega e Figc siano commissariate da tempo e, se ci mettiamo anche questi episodi, la vedo veramente dura“. Gino Salica, vicepresidente della Fiorentina, è furioso e torna a parlare della partita tra i viola e la Juventus al Franchi che ha visto i bianconeri trionfare per 2-0 con i gol dell’ex Bernardeschi e di Higuain.

Al dirigente viola non sono andate giù le proteste, a suo dire incessanti, dei calciatori della Juventus: “Tutta l’Italia ha visto quello che è successo. Noi della Fiorentina ci siamo chiesti: perché glielo permettono? In tutte le telefonate che abbiamo fatto in questi giorni tutti ci hanno seguito“.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio