Fiorentina-Inter, Pioli: “Senza il Var sarebbe finita 2-2. E sul rigore dell’andata…”

Stefano Pioli Stefano Pioli - Foto Antonio Fraioli

Senza il Var la partita sarebbe finita 2-2. E se l’arbitro non si è tolto i dubbi sul rigore significa che la tecnologia non gli ha permesso di cambiare idea“. Queste le dichiarazioni di Stefano Pioli che, in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Coppa Italia contro l’Atalanta, torna a parlare della direzione di gara e dell’utilizzo del Var da parte dell’arbitro Abisso durante Fiorentina-Inter. Tante le polemiche scaturate dal calcio di rigore concesso alla Fiorentina nei minuti finali per il sospetto tocco di braccio di Danilo D’Ambrosio: “Se fossi preoccupato per gli arbitri significherebbe screditare una classe che ha dimostrato tanto e penso che se ne sia parlato anche un po’ a caso – ha dichiarato il tecnico della viola – Non voglio tornare indietro ma col rigore di polpastrello dell’andata l’Inter prese due punti in più“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.