Fiorentina, il post di Montella: “E’ giusto che sia io a pagare ma mi rialzerò ancora una volta”

Vincenzo Montella Vincenzo Montella - Foto Antonio Fraioli

Dopo l’esonero dalla Fiorentina Vincenzo Montella non ci sta e con un post sul suo profilo Instagram lascia andare tutto il suo dispiacere ed amarezza ma si toglie anche qualche sassolino dalle scarpe. Comincia salutando Firenze e i fiorentini che resteranno per sempre nel suo cuore. L’Aeroplanino si assume le proprie responsabilità e colpe ma punta anche il dito contro tutte le altre componenti della società che hanno sbagliato tanto quanto lui. L’accusa più “forte” è quella di non aver ricevuto la squadra che sperava, nonostante fosse consapevole che sarebbe stato un anno transitorio. L’ex tecnico Viola sperava di avere possibilità di mettere mano alla rosa a gennaio per alzare il livello qualitativo, ora – invece – non vuole più guardarsi indietro ma solamente in avanti. Questo il post di Vincenzo Montella.

https://www.instagram.com/p/B6Vu8yAi6U5/

 

About the Author /

A 6 anni i primi calci a un pallone, a 12 le prime pedalate in sella a una Bianchi e non ci è voluto molto a capire che quelli erano i miei due mondi e che avrei dovuto raccontarli, scrivendo i gol dei campioni e le imprese degli eroi su due ruote. A 20 anni mi ritrovo a studiare presso la facoltà di Scienze della Comunicazione a Bologna