Fiorentina, Cabral: “Felice per il primo gol stagionale, il lavoro non è ancora finito”

Arthur Cabral Arthur Cabral - Foto LiveMedia/Lisa Guglielmi

La Fiorentina ha affrontato ieri il Twente, nei nel play-off d’andata di Conference League. La sfida vinta dai viola per 2-1 ha lasciato un po’ di rammarico alla squadra di Italiano, visto che tiene ancora in bilico la qualificazione alla fase a gironi. Arthur Cabral, autore del momentaneo 2-0, ha scritto sui social: “‘Sono molto felice per aver segnato il mio primo gol della stagione, cosi’ importante per noi. Ma il lavoro non è ancora finito”. 

Il Presidente Rocco Commisso a fine gara si è complimentato personalmente con i giocatori, mentre il direttore sportivo Daniele Pradé ha dichiarato: ”Abbiamo disputato un grandissimo primo tempo in cui dovevamo essere più cinici. Poi è venuta fuori la miglior condizione fisica dei nostri avversari, sono un mese avanti e si e’ visto. Il 2-1 comunque ci permette di andare in casa loro con un gol di vantaggio e di tenere alta l’attenzione. Avrei firmato per un risultato cosi’ prima della partita, senza la regola del gol che in trasferta vale doppio: è un risultato importante. Ripartiaremo dalla prestazione del primo tempo e concentriamoci sulla sfida di Empoli”.