Fiorentina, Antognoni: “Gonzalez aveva ragioni, la società lo tuteli”

Giancarlo Antognoni Giancarlo Antognoni - Foto LiveMedia/Lisa Guglielmi

L’ex capitano della Fiorentina, Giancarlo Antognoni, ha parlato a del caso Nico Gonzalez, costretto a rinunciare al Mondiale di Qatar 2022 per un infortunio. Ecco le sue parole: “Evidentemente aveva ragione lui, non stava bene, e si è manifestato proprio questo, purtroppo è stato un po’ etichettato male anche dalla società, nel senso che non puoi dire che si risparmia per andare ai Mondiali. Il patrimonio non va mai intaccato, un patrimonio anche grosso, di un giocatore che è stato pagato molto. Purtroppo abbiamo visto le conseguenze. Credo che sia uno dei migliori giocatori della Fiorentina e i migliori vanno sempre sostenuti e tutelati. Cambierei la classifica ma non si può fare. C’è poco da cambiare, credo che sia una formazione abbastanza completa. Purtroppo davanti le punte non si riescono ad esprimere come sembrava, fanno pochi gol. Però adesso abbiamo capito che l’importante è anche non prenderli, e quando non li prendi prima o poi riesci a farli”.