Esame Suarez, l’esaminatore Rocca: “Coniugava correttamente i verbi”

Luis Suarez - Foto Ailura CC BY-SA 3.0

“Quel riferimento al fatto che Suarez parlasse solo per verbi all’infinito non corrisponde a quello che abbiamo constatato. Non l’ho sentito solo con le mie orecchie, gli esaminatori sono sempre in due, e in due abbiamo sentito più volte il candidato coniugare correttamente i verbi”. Lo ha detto Lorenzo Rocca, l’esaminatore della prova di Luis Suarez secondo quanto riportato da La Stampa. Sulle risposte che gli sono state fornite in anticipo invece:Ci sono esempi di materiale d’esame tranquillamente disponibili online. Perché ho suggerito di dargli tutti 3? Era l’unico modo per consentire al sistema informatico di generare il certificato. Ci volevamo portare avanti con il lavoro. Cioè volevamo preparare in anticipo il certificato per non perdere tempo una volta sostenuto l’esame. Poiché immaginavamo assembramenti di giornalisti e curiosi, volevamo evitare di perdere tempo in mezzo alla calca delle persone e così ho detto di mettere tutti 3, cioè la sufficienza, giusto per avere pronto il certificato. Il voto poi avremmo potuto cambiarlo”, ha concluso Rocca