Empoli-Bologna 4-2, Mihajlovic: “Atteggiamento sbagliato, sono deluso”

Sinisa Mihajlovic, Bologna - Foto Antonio Fraioli

Il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic ha commentato la sconfitta per 4-2 sul campo dell’Empoli, senza cercare scuse: “Oggi eravamo troppo brutti e non abbiamo voluto la vittoria quanto gli avversari. Credo che nemmeno il rigore di Arnautovic avrebbe cambiato le cose, semplicemente non abbiamo fatto ciò che dovevamo. Purtroppo, come ripeto sempre, se scendiamo in campo con l’atteggiamento sbagliato perdiamo“.

Ai ragazzi non chiedo i tre punti ma di avere l’atteggiamento giusto. Dipende solamente da loro e non dagli avversari. Una sconfitta del genere è dura da mandare giù, ma non dobbiamo farci scoraggiare da questa prestazione perché stiamo lavorando bene – ha proseguito l’allenatore rossoblu – Ammetto di essere deluso da una prestazione del genere, non me l’aspettavo. Credevo di aver preparato la partita nel migliore dei modi e invece l’Empoli ci è stato superiore. Sono io il primo colpevole, evidentemente non sono riuscito ad entrare nella mente dei miei ragazzi“.