Empoli-Atalanta, Andreazzoli: “Se perderemo sarà perché loro sono stati più bravi”

Aurelio Andreazzoli, Empoli - Foto Antonio Fraioli Aurelio Andreazzoli - Foto Antonio Fraioli

“Con l’Atalanta è un test difficile, ma ce la vogliamo giocare. Se la perderemo sarà perché loro saranno stati più bravi e noi faremo un passo ulteriore in termini di esperienza. Dobbiamo crescere, sicuramente la lettura della gara quando andiamo in svantaggio è un aspetto da migliorare, ne abbiamo parlato coi ragazzi ma non c’è  solo questo su cui lavorare. Sono tante le situazioni ancora abbozzate, ma vedo molta partecipazione ad andare in una certa direzione e quindi sono molto fiducioso”. Queste le parole dell’allenatore dell’Empoli, Aurelio Andreazzoli, alla vigilia del match contro l’Atalanta al Castellani.

Sulle scelte di formazione: “La formazione? Sceglierò la soluzione che mi darà migliori garanzie. Non faccio scelte per mio gusto ma perché voglio andare incontro alle necessità della squadra”. E sul pubblico presente al 75%: “Siamo tutti contenti che ci sia sempre più partecipazione. Avere maggior supporto ci fa altro che piacere. Chi è più debole, più energie porta, meglio è. E i nostri tifosi sono una bella energia”.