Diritti tv, Sky unico operatore in corsa per il pacchetto 2

Sky, logo ufficiale

Il pacchetto 2 dei diritti tv per le prossimi stagioni di Serie A, con ogni probabilità, andrà a Sky. Né Mediaset, né Amazon e neppure Discovery sembrano infatti essere interessati a questo nuovo bando perciò, non essendoci altri operatori in corsa, a meno di clamorose sorprese sarà Sky a trionfare. Il pacchetto 2 prevede tre gare in coesclusiva con Dazn, vale a dire sabato alle 20:45, domenica alle 12:30 e lunedì alle 20:45. L’ultima offerta presentata è stata di 87,5 milioni di euro, ma non è detto che possa essere rivista in virtù dell’assenza di concorrenza.