DIRETTA – Juventus-Chievo, Massimiliano Allegri in conferenza stampa (LIVE)

Massimiliano Allegri - Foto Antonio Fraioli

Alle 12:30 di venerdì 8 settembre Massimiliano Allegri parteciperà alla conferenza stampa della vigilia di Juventus-Chievo, gara valida per la terza giornata di Serie A 2017-18. Sportface.it seguirà in diretta l’incontro con i giornalisti del tecnico bianconero alla ricerca della terza vittoria in tre partite. La Juventus è pronta al mese di fuoco in vista degli imminenti impegni in Champions League e la gara contro il Chievo è solo l’inizio. Di cosa parlerà Allegri? Non resta che scoprirlo a partire dalle 12:30.

AGGIORNA LA DIRETTA


12:51 – Si conclude la conferenza stampa di Massimiliano Allegri.

12:51 – “Douglas Costa è un giocatore con qualità tecniche straordinarie, oltre che uno splendido professionista. Avrà bisogno di adattarsi ai metodi di allenamento più fisici dell’Italia ma sono convinto che ce la farà.”

12:50 –  “In questo momento Bernardeschi può fare l’esterno oppure, in certe occasioni, anche la mezzala”.

12:49 – “La nazionale deve innanzitutto raggiungere il mondiale. Non conta che giochi bene o male, conta arrivarci. L’Argentina sta rischiando, nonostante il bel gioco di fare i playoff contro la Nuova Zelanda. E’ difficile veder giocare bene una nazionale, visto che i giocatori si vedono pochissime volte l’anno. Mi ricordo che nel 1982 la nazionale giocò male il girone e fu ipercriticata, salvo poi arrivare a vincere il mondiale”.

12:47 – “Se non dovesse giocare Dybala potrebbe giocare sia Douglas Costa che Bernardeschi.”

12:46 – “Mi è dispiaciuto lasciare fuori Lichtsteiner dalla lista Champions. Ho dovuto fare delle scelte tecniche, senza Marchisio avevo bisogno di un centrocampista e Asamoah può ricoprire anche quel ruolo.”

12:44 – “Con il VAR non cambieranno le marcature in campo. Bisogna capire come verrà usato e per quali situazioni. Non è possibile perdere sei minuti e recuperarne solo tre. Io credo che gli strumenti tecnologici sugli episodi oggettivi siano strumenti fondamentali. Mentre sulle interpretazioni andrà usato nel modo giusto.”

12:43 – “Domani non faremo un pesante turnover. I tre punti sono fondamentali, inizieremo a pensare al Barcellona da domenica. L’importante in Champions sarà passare il turno, perchè anche se si arriva al secondo posto si rischia di incontrare squadre molto pericolose.”

12:42 – “Bentancur può giocare anche insieme a Pjanic. Sono contento di lui ma ha bisogno dei suoi tempi per inserirsi. E’ un ragazzo giovane e non dobbiamo mettergli pressione addosso.”

12:40 – “Spero che chiudano prima il mercato. E’ una riforma che piacerebbe a tutti. Un giocatore appena arrivato ha bisogno di tempo per inserirsi.”

12:38 – “A centrocampo giocheranno sicuramente Matuidi e Pjanic. Matuidi ha giocato con ogni allenatore che ha avuto, e questa è una cosa molto importante”

12:38 – “Il Chievo è una squadra ben organizzata che da tanti anni si conquista la permanenza in Serie A con largo anticipo. E’ guidata da un ottimo allenatore e sarà difficile da affrontare perchè ha giocato molto bene le due prime partite. Dovremo giocare una partita tosta, lavorare bene sulla fase difensiva.”

12:37 – “Howedes si sta adattando ai nuovi metodi di lavoro. Lo valuterò oggi.”

12:36 – “Domani Buffon riposa e giocherà Szczesny”.

12:36 – “Chiellini è ancora fuori e speriamo di averlo col Barcellona. Cuadrado è rientrato ieri e Dybala ha svolto lavoro differenziato. Khedira e Marchisio come sapete sono fuori, mentre gli altri sono tutti disponibili e si sono allenati bene”.

12:34 – “Se questa Juve è più forte dello scorso anno? Lo scopriremo a fine stagione, quando sapremo se la squadra avrà fatto una stagione importante. L’obiettivo è di arrivare a marzo ancora in gara in tutte le competizioni”.

12:33 – Allegri è entrato in sala stampa.

12:22 – Buongiorno, e benvenuti alla diretta scritta della conferenza stampa di Massimiliano Allegri, che precede la terza giornata di Serie A, in cui la Juventus affronterà il Chievo. L’inizio è previsto per le 12:30.