Cagliari-Sampdoria, Ranieri: “Peccato, abbiamo sbagliato gli ultimi 15 minuti”

Claudio Ranieri Claudio Ranieri - foto Antonio Fraioli

Peccato perché avevamo fatto tutto bene ma abbiamo sbagliato gli ultimi 15 minuti. Leoni nel primo tempo nella nostra area, poi ci siamo persi perché nessuno in area di rigore si prendeva il proprio uomo“. Queste le dichiarazioni di Claudio Ranieri nel post partita di Cagliari-Sampdoria 4-3, posticipo della quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2019-20.

La squadra segna tre gol e va via senza un punto: abbiamo fatto una gara bellissima, eravamo riusciti a fare la nostra partita – ha analizzato Ranieri ai microfoni di Sky – Ma c’è quel qualcosa in più che il Cagliari ha messo e noi non abbiamo messo. Peccato che sul 2-3 abbiamo preso un gol con Ramirez a bordo campo“.

Poi il tecnico blucerchiato aggiunge: “Quando hai la partita in mano non puoi fartela scappare, è questione di esperienza. Siamo mancati nei momenti topici, non siamo stati attenti a tenere il pallone nel finale“. Poi l’elogio a Fabio Quagliarella, oggi a segno con una doppietta: “Erano già diverse settimana che Quagliarella in allenamento trovava la via del gol, per cui erano questione di partite. Io ero molto fiducioso per lui, uno che è stato capocannoniere pochi mesi fa non è che si è dimenticato di come si fanno i gol“.

Infine le parole dolci per Cagliari: “Se io sono qui è grazie al Cagliari, ho fatto tutte le categorie. Mi presero e facemmo C, B e A: più grato di questo non posso esserlo“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.