Cagliari-Milan 0-2, Nainggolan: “Non rimpiango l’Inter, ora serve più personalità”

Radja Nainggolan Radja Nainggolan - Foto Antonio Fraioli

“L’Inter? Non ho nulla da rimpiangere, son contento della scelta che ho fatto. Se vincono sono contento per loro, io sono concentrato sulla salvezza del Cagliari”. Queste le parole di Radja Nainggolan dopo la sconfitta del Cagliari contro il Milan nel posticipo della diciottesima giornata. I sardi sono avanti solamente di un punto sulle ultime tre posizioni. “Bisogna dare tutti qualcosa in più. Oggi non abbiamo fatto una bruttissima partita ma prendiamo gol troppo ingenuamente, contro squadre così è poi difficile fare punti – spiega il belga dei rossoblu a Sky Sport – Non è questione di paura, gli episodi sono un po’ a sfavore ma la squadra ha qualità. Bisogna tirar fuori un po’ più di personalità, non bastano giocatori forti sulla carta: si deve dimostrare ogni minuto in campo”, conclude Nainggolan.