Cagliari, Giulini: “Sono contento che non ci sia più Spadafora, ora i vaccinati negli stadi”

Vincenzo Spadafora - Foto profilo Facebook

“Sono contento che Spadafora non ci sia più e che ora arrivi il governo Draghi, spero proprio che almeno i vaccinati li facciano entrare”. E’ dura la presa di posizione del presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, nel corso della presentazione dei nuovi acquisti Rugani e Asamoah, riferendosi all’addio del tanto criticato ministro dello sport Vincenzo Spadafora in seguito alla caduta del Governo Conte-bis: “Comunque anche se gli stadi dovessero rimanere chiusi mi sembra che ci stiamo preparando al meglio per la prossima stagione. I segnali sono buoni anche per i diritti tv, si intravede una luce. Un po’ di ottimismo per il Paese e per il mondo del calcio”.