Cagliari-Atalanta 0-1, Gasperini: “Prova di maturità vittoria importante”

Gian Piero Gasperini - fotomenis.it

“Queste sono le gare che fanno classifica. Una prova di maturità di una squadra che punta in alto“. Queste le dichiarazioni di Gian Piero Gasperini nel post partita di Cagliari-Atalanta, match valevole per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A 2018-19. “C’è tanta soddisfazione. È una grandissima vittoria, magari diversa dalle altre a livello tecnico ma questa era una partita difficile contro una squadra chiusa. Abbiamo tenuto bene il campo – ha dichiarato il tecnico dell’Atalanta ai microfoni di Sky – Noi sappiamo giocare in più modi, abbiamo assimilato tante situazioni e quando abbiamo bisogno di chiuderci lo sappiamo fare. Stiamo disputando un ottimo campionato, ce la giochiamo con tutti: abbiamo fatto diversi risultati con le grandi, non solo con la Juve ma anche con l’Inter, la Roma e anche con il Napoli nonostante abbiamo perso“. Poi sul gol siglato da Hateboer, nato da un cross di Castagne per l’inserimento dell’olandese sul secondo palo: “Ne abbiamo parlato nell’intervallo. Nel primo tempo arrivavamo spesso sul fondo ma con le giocate centrali il Cagliari copriva bene. È un’arma che noi avevamo spesso con Spinazzola e Conti l’anno scorso“. Infine sugli obiettivi in campionato, ora a -1 dalla Champions: Andiamo avanti alla giornata. Guardiamo la classifica, che è molto buona, ma ci sono tante squadre coinvolte in pochissimi punti. Indubbio che ogni prova di questo genere per noi sia un valore aggiunto. Il vantaggio di non giocare in Europa? Potrebbe crearci difficoltà perdere uno o due giocatori. Con questi impegni di campionato e Coppa Italia riusciamo a recuperare la condizione durante la settimana” ha concluso Gasperini.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.