Boniek: “Piatek gestito male dal Milan”

Piatek è un grosso attaccante. Ha avuto un momento di difficoltà, è vero, ma niente di diverso rispetto a quanto succede in quasi tutte le situazioni sportive. Quella sua prima crisi, secondo me, è stata gestita male al Milan. Piatek resta un centravanti molto valido, in grado di fare sempre diversi gol”. Questo il pensiero di Zbigniew Boniek, presidente della Federcalcio polacca, sull’ex bomber di Genoa e Milan. Poi su Milik: “Con la fiducia dell’allenatore, può fare le fortune di ogni squadra. Arek è un attaccante capace di giocare in qualsiasi squadra al mondo, ci ho parlato ma non entro nel dettaglio, ha spiegato ai microfoni del Corriere dello Sport.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio