Atalanta-Verona 0-2, Palomino: “Quello che facciamo non basta”

Palomino e Masiello Palomino e Masiello, Atalanta 2018/2019 - Foto Antonio Fraioli

“È stata una partita particolare perché giochiamo a specchio, abbiamo fatto bene a momenti ma non basta”. Queste le parole di José Palomino dopo la sconfitta dell’Atalanta al Gewiss Stadium contro il Verona. Una sconfitta e due pareggi nelle ultime tre partite per la Dea che perde terreno in classifica. “Pensiamo a lavorare in settimana e a preparare le partite, vogliamo vincere in campionato perché non prendiamo i tre punti da molto – spiega il difensore nerazzurro a Dazn – Maradona? L’ho saputo quando eravamo a Liverpool, facevo fatica a crederci. Al minuto di silenzio ho avuto tanti pensieri dentro di me, abbiamo perso un’icona del calcio”.

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia