Atalanta-Venezia 4-0, Zanetti: “Dobbiamo rimanere lucidi, rischiamo di perdere fiducia”

Paolo Zanetti Paolo Zanetti - Foto Antonio Fraioli

“Credo che oggi l’Atalanta abbia dimostrato ampiamente la sua qualità. Il loro è un percorso che è iniziato, la coesione si vede: noi siamo soltanto all’inizio, ci piacerebbe diventare come loro, ma si arriva a ciò anche da queste batoste”. Queste le parole dell’allenatore del Venezia, Paolo Zanetti, al termine della sconfitta pesantissima contro l’Atalanta per 4-0: “Okereke ha avuto un problema muscolare, ho optato per un giocatore di velocità, ma non l’abbiamo interpretata benissimo. Abbiamo avuto le nostre occasioni, ma non le abbiamo sfruttate, ci è mancata un po’ di qualità in più. Abbiamo preso due gol subito, la gara si è messa in un binario dove era difficile ribaltarla, ora devo essere bravo io, rischiamo di perdere fiducia e autostima, ma tutto ciò non deve accadere. Giusto star male per il ko, ma dobbiamo rimanere concentrati e lucidi. Il derby col Verona sarà una gara fondamentale”.