Allegri annuncia il ritorno a giugno: “Dovrò farmi trovare pronto”

Massimiliano Allegri - Foto Antonio Fraioli

Massimiliano Allegri pronto per ritornare in panchina. Qualche mese di riposo per l’ex tecnico della Juventus, cui futuro però resta piuttosto incerto. Molti gli accostamenti, soprattutto in ottica Premier League. Torno a giugno – ha affermato -. Non so se si possa chiamare o meno anno sabbatico ma Giovanni Branchini e io siamo arrivati subito a questa decisione: una volta finito il rapporto con la Juve la scelta e’ stata di rimanere un anno fuori. Ho iniziato la carriera da calciatore a 18 anni e alleno da 16, mi sono fermato dopo 34 anni. Sono contento di questo, ho la possibilità di riflettere, parlare con la gente, coltivare passioni come andare a teatro, alle mostre, leggere libri”. 

Sto prendendo lezioni di inglese a Milano – ha rivelato Allegri alla ESPN -. Riesco a parlarlo abbastanza bene mentre l’ascolto e’ un po’ più difficile. Se il mio interlocutore parla un po’ più lentamente lo capisco. Guardo film in inglese e se leggo qualcosa lo capisco bene. Il prossimo sara’ un anno importante. Importante per la scelta che finirò per fare e per la quale dovrò farmi trovare pronto. Dopo cinque stagioni alla Juve e un anno fuori non voglio rientrare nel calcio e fare male, andrei fuori di testa”.