Regolamento Youth League 2021/2022: come funziona, la formula del torneo

Uefa Youth League Logo

Torna la Youth League, la Champions delle squadre Under 19, vale a dire l’equivalente di quello che in Italia sono le formazioni Primavera. Andiamo allora a scoprire il regolamento del torneo 2021/2022, la formula della manifestazione e come funziona, ricordando come ai nastri di partenza ci siano le selezioni U-19 delle quattro squadre italiane impegnate nella Champions “dei grandi”.

Le squadre al via sono divise in due percorsi. Il percorso della Uefa Champions League, con i gironi che ricalcano perfettamente quelli della Champions League, e il percorso dei campioni nazionali, in cui giocano invece ulteriori altre squadre selezionate a livello locale in base ai risultati effettivi sul campo. Le squadre di entrambi i percorsi incroceranno il proprio cammino a febbraio con gli spareggi a eliminazione diretta, ma andiamo con ordine. Nel percorso dei campioni nazionali giocheranno le 32 squadre di livello più altro la cui squadra maggiore non partecipa alla Champions. Dal percorso Champions le prime classificate dei gironi approdano agli ottavi, mentre le seconde sfidano agli spareggi le vincitrici del percorso dei campioni nazionali, che si dipana attraverso due turni a eliminazione diretta fino a ridurre le squadre tra trentadue a otto. Le squadre rimaste di questo percorso dei campioni nazionali, come detto, si scontrano con le otto seconde dei gironi dell’altro percorso, e chi supererà il turno sarà ammesso agli ottavi di finale contro le vincitrici del percorso Champions. Da qui in avanti ecco i quarti e le Final Four di Nyon che decreteranno i campioni.