Serie A, 2ª giornata: Spal-Udinese, le probabili formazioni

La tifoseria della Spal - Foto Antonio Fraioli

L’Udinese fa visita alla neopromossa SPAL domenica 27 agosto (calcio d’inizio ore 20:45) dopo la sconfitta alla prima giornata contro il Chievo. I ferraresi hanno fatto un mezzo colpaccio al loro ritorno nella massima serie, riuscendo a strappare uno 0-0 allo stadio Olimpico contro la Lazio, e ora cercheranno un esordio memorabile tra le mura amiche contro una squadra che alla prima non ha convinto.

La SPAL dopo l’inizio che ha dato fiducia a tutto il gruppo affronta davanti al suo pubblico la squadra friulana con le conferme di Gomis in porta e di Vaisanen nella linea a tre difensiva scelta da mister Semplici. Borriello potrebbe partire titolare con al suo fianco Paloschi in vantaggio nel ballottaggio con Floccari, con Antenucci che sembra pronto a lasciare la squadra ferrarese.

Nonostante la delusione, Delneri dovrebbe riconfermare per gran parte l’undici iniziale visto contro il Chievo. In porta ci sarà ancora Scuffet, su cui sono piovute critiche dopo la rete dell’1-2 in cui il classe 96 si trovava ampiamente fuori dallo specchio. In difesa torna Danilo, condottiero di questa formazione, che farà coppia col neo acquisto Nuytinck anche se Angella scalpita. Niente da fare invece per Widmer, i cui tempi di recupero sono ancora lunghi. Nessun cambiamento a centrocampo dove giocheranno Fofana, Hallfredsson e Jankto. Davanti il tridente sarà formato nuovamente da De Paul, Thereau e Lasagna. Attenzione però a Perica, che dopo aver recuperato dall’infortunio potrebbe reclamare un posto nel reparto avanzato.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SPAL (3-5-2): Gomis; Cremonesi, Vicari, Vaisanen; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Costa; Paloschi, Borriello All. Semplici
Ballottaggi: Lazzari 65% – Mattiello 35%, Schiattarella 60% – Rizzo 40%, Paloschi 60% – Floccari 40%, Paloschi 60% – Antenucci 40%
Squalificati:
Indisponibili: Meret, Felipe, Grassi, Oikonomou

UDINESE (4-3-3): Scuffet; Wague, Danilo, Nuytinck, Pezzella; Fofana, Hallfredsson, Jankto; De Paul, Thereau, Lasagna All. Delneri
Ballottaggi: Nuytinck 60% – Angella 40%; Lasagna 70% – Perica 30%.
Squalificati:
Indisponibili: Widmer (stiramento).