Plusvalenze, undici squadre deferite da Figc: ci sono Juventus e Napoli

Sede Federcalcio via Allegri La sede della Federcalcio a Roma

La Procura delle Figc ha ufficializzato il deferimento al Tribunale federale di undici squadre per il caso plusvalenze. Tra queste spiccano Juventus e Napoli, con loro anche Sampdoria, Pro Vercelli, Genoa, Parma, Pisa, Empoli, Chievo Verona, Novara e Delfino Pescara 1936. A livello tecnico e giuridico, la motivazione per il deferimento è quella legata all’“avere contabilizzato plusvalenze e diritti alle prestazioni dei calciatori per valori eccedenti quelli consentiti in misura da incidere sui requisiti federali per il rilascio della Licenza Nazionale”. A livello personale invece sono 61 i soggetti deferiti, tra consiglieri di amministrazione e dirigenti dei vari club.

IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA FIGC