Nuovo Dpcm, Milan-Roma e Bari-Catania i primi match a porte chiuse

Stadio Meazza, curva Sud Milan La curva del Milan a San Siro

Il Premier Giuseppe Conte, nella giornata odierna, ha annunciato il nuovo Dpcm che, tra le altre cose, imporrà di nuovo la disputa delle competizioni sportive a porte chiuse almeno fino al 24 novembre. La prima squadra a scendere in campo senza i propri tifosi sarà il Milan, che domani sera ospiterà la Roma nel posticipo della quinta giornata di Serie A. Nel caso dei rossoneri la gestione della vicenda sarà piuttosto semplice, poiché i mille sostenitori sono tutti invitati dal club.

Il Milan, però, non sarà la sola squadra a dover fare a meno del calore del pubblico domani: il Bari, infatti, affronterà il Catania al San Nicola. Il club pugliese aveva messo nei giorni scorsi in vendita 500 biglietti e oggi ha diffuso una nota per chiarire che i rimborsi saranno automatici: “Per chi avesse già provveduto ad acquistare un tagliando di accesso si informa che le procedure di rimborso avverranno a cura di TicketOne in maniera automatica (senza necessità di alcuna richiesta), a partire dai prossimi giorni, con accredito sulla medesima carta utilizzata per l’acquisto”.

Il calcio, dunque, piomba nuovamente nell’incubo Covid-19 e dovrà fare a meno del sostegno di quei mille tifosi recentemente tornati negli stadi, nella speranza che non ci sia il bisogno di un ulteriore stop che sarebbe decisamente devastante per tutto il movimento.