Italia-Spagna, Donnarumma: fischi e ‘bu’ di San Siro

GIanluigi Donnarumma con l'Italia - Foto Nazionale Calcio CC BY 2.0

Il pubblico di San Siro non risparmia Gianluigi Donnarumma. Nel corso del riscaldamento della prima semifinale di Nations League 2020/2021 tra Italia e Spagna in scena al Giuseppe Meazza, il portiere del Paris Saint-Germain è stato fischiato dai tifosi sugli spalti, che non hanno affatto digerito il suo addio al Milan di questa estate. L’episodio era abbastanza annunciato date le modalità della separazione tra l’estremo difensore e il club rossonero e, soprattutto, visti i durissimi striscioni contro Gigio come quello esposto ieri sera a Milano: “Donnarumma a Milano non sarai mai più il benvenuto. Uomo di m***a”. Il portiere, a detta sua, si aspettava un’accoglienza completamente diversa, ma è stato costretto a fare i conti con una ferita ancora aperta nel cuore dei tifosi rossoneri che, forse, soltanto il tempo potrà guarire. Per il momento, però, nonostante indossi la maglia della Nazionale, tra i sostenitori del Diavolo e Donnarumma è guerra aperta.

L’autore: /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.