Italia, Insigne: “Per me ancora troppo presto per il ritiro in azzurro”

Lorenzo Insigne Lorenzo Insigne, Nazionale - Foto LiveMedia/Fabrizio Corradetti

Prima del match contro l’Argentina, Lorenzo Insigne ha parlato del suo futuro con la Nazionale. Il talento partenopeo esclude per ora il ritiro, con le seguenti parole: “Per me è presto, anche se dall’altra parte del mondo ho dato la mia disponibilità a questa maglia. Poi, chi vivrà vedrà”. Poi sulla partita da giocare con l’Argentina, che ricorda sempre Maradona, dichiara: “Maradona L’ho tatuato sulla pelle, ha dato tanto a Napoli. Ora voglio alzare questo trofeo, da napoletano ringrazierò sempre Diego”.