Francia, Deschamps: “Per il nostro calcio è positivo che Mbappé sia rimasto in Ligue 1”

Kylian Mbappe - Foto Sandro Halank - CC-BY-SA-4.0

Il commissario tecnico della Francia, Didier Deschamps, in vista delle quattro sfide di Nations League, ha parlato in conferenza stampa toccando diversi argomenti: “Che Kylian Mbappè rimanga in Ligue 1 è una cosa molto, molto, positiva per il calcio francese. Oggi ci sono sei o sette grandi club il cui obiettivo, oltre ad essere campioni del proprio paese, è vincere la Champions League. Andare via è un’opzione, ma non è un obbligo vista l’alta qualità della Ligue 1, anche se spesso viene denigrata. Inoltre, anche se ha già realizzato molto, Kylian è ancora un giovane e potrebbe lasciare la Francia più tardi. Stare al PSG non gli impedisce di continuare a crescere. Nella nostra prima partita, alcuni giocatori giocheranno dopo tre settimane di pausa, altri di due, ma non rimpiango l’assenza di amichevoli, perché è diventato difficile trovare avversari disponibili”.

“Tutti i giocatori hanno avuto momenti meno belli con il proprio club. Qui trovano un ambiente diverso, con compagni che conoscono e apprezzano. Tornare in un altro gruppo può aiutarli. È successo che alcuni meno fortunati con il club hanno molto successo con la selezione, ovviamente anche il contrario. A prescindere da ciò, però, il gruppo e la forza del collettivo rimangono per me essenziali”, ha concluso Deschamps.

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.