Coppa d’Africa, caos in Tunisia-Mali: l’arbitro fischia la fine all’86’ (VIDEO)

E’ successo di tutto a Limbe, sede della partita tra Tunisia e Mali in Coppa d’Africa. Un rigore di Konè ha deciso la contesa a favore di Haidara e compagni, mentre l’errore dal dischetto di Khazri ha condannato la Tunisia ad un finale di gara in salita. Non è bastato neanche il rosso ad El Bilal nel finale. Ma nessuno di questi è l’episodio più assurdo dei 90′. O meglio degli 89 minuti visto che l’arbitro del match l’ha combinata davvero grossa. Prima ha fischiato la fine all’86’, tra le proteste delle panchine. Poi, dopo aver capito l’errore, ha fatto giocare ma ha nuovamente fermato il gioco, stavolta con un triplice fischio definitivo, poco prima del 90′. Senza recupero in una partita spezzettata tra interventi var e nervosismo.

VIDEO

GLI HL DI TUNISIA-MALI 0-1

IL RIGORE DECISIVO DI KONE’

L’ARBITRO FISCHIA LA FINE ALL’86’

Link https://www.eurosport.it/calcio/coppa-d-africa/2022/coppa-d-africa-tunisia-mali-arbitro-in-confusione-totale-sikazwe-aveva-fischiato-la-fine-gia-all-86_vid1600426/video.shtml

ARBITRO ESCE DAL CAMPO SCORTATO

L’autore: /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio