Monregale, Marco Rossi svincolato: pronunciò frasi razziste e sessiste

Il pallone della Serie A Tim 2017-2018 - Foto Antonio Fraioli

Marco Rossi, dal 20 luglio prossimo, non sarà più un giocatore della società dilettantistica Monregale Calcio. “La società, a seguito dell’acquisizione del parere legale e sentiti gli organi di governo della Federazione italiana gioco calcio-Lega nazionale dilettanti, Comitato regionale Piemonte, comunica che il ragazzo verrà inserito nella lista di svincolo di cui all’art. 107 delle Norme organizzative interne federali“, si legge nella nota diffusa dal club, “a far data dall’ufficializzazione della lista di svincolo il 20 luglio prossimo, Marco Rossi non farà più parte della Monregale calcio”. Il calciatore aveva pubblicato in rete un video, poi diventato virale, in cui pronuncia frasi razziste e sessiste.