Polemiche Iran contro Stati Uniti, Berhalter: “Noi pensiamo solo al calcio”

Stati Uniti Stati Uniti, Usa - Foto LiveMedia/Nigel Keene/DPPI

Dopo le polemiche dell’Iran è arrivata la risposta degli Stati Uniti, in particolare de ct Gregg Berhalter“A volte le cose esulano dal nostro controllo. Noi pensiamo solo al calcio, non a eventi esterni, e tutto ciò che possiamo fare è chiedere scusa a nome dei giocatori e dello staff, ma non è qualcosa che dipendeva da noi” ha detto l’allenatore degli Usa.

Sulla rimozione del simbolo di Allah dalla bandiera della Repubblica islamica usata sui social da Us Soccer, Berhalter ammette: “Noi non ne avevamo idea. Non voglio sembrare distaccato e ovviamente i nostri pensieri sono con il popolo iraniano, e l’intero Paese, ma siamo concentrati solo sulla partita”, ha concluso il ct.