Mondiali Qatar 2022, i verdetti del girone D: Francia prima, l’Australia elimina Danimarca e Tunisia

Griezmann e Mbappe Griezmann e Mbappe, Francia - Foto LiveMedia/Jean Catuffe/DPPI

Il girone D dei Mondiali di Qatar 2022 si conclude all’insegna delle sorprese. La prima arriva dalla Tunisia, che conquista uno storico successo per 1-0 contro i campioni del mondo in carica della Francia, grazie alla rete siglata da Wahbi Kahzri, attaccante di origini transalpine nato ad Ajaccio. Il clamoroso successo, però, non basta alla Nazionale africana per staccare il pass per gli ottavi di finale, a cui gli uomini di Didier Deschamps aveva già la certezza di prendere parte. Dopo questa sfida è ufficiale che lo faranno da primi del raggruppamento e, per questo motivo, incontreranno la seconda classificata del gruppo C in cui sono ancora in corsa Argentina, Messico, Arabia Saudita e Polonia.

La seconda sorpresa, invece, la regala l’Australia che ottiene il suo secondo successo consecutivo stendendo 1-0 la Danimarca con il gol di Mathew Allan Leckie e vola agli ottavi di finale insieme alla Francia. La formazione dell’Oceania aggancia i transalpini a quota 6 punti, ma è seconda per via della differenza reti che sorride proprio ai campioni in carica (+3 contro -1). Per i ragazzi di Graham Arnold si tratta di un ritorno nella fase ad eliminazione diretta 16 anni dopo l’ultima volta, a Germania 2006. Resta a bocca asciutta, dunque, la Tunisia che, nonostante la storica vittoria centrata oggi, non riesce a proseguire la propria rassegna iridata. Gli africani chiudono a quota 4 punti e vengono eliminati, così come una deludente Danimarca, che ha conquistato un solo punto in tutto il torneo.

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.