Mondiali Qatar 2022, Rai e Amazon si aggiudicano i diritti tv in chiaro e pay

Logo Mondiali Qatar 2022 Logo Mondiali Qatar 2022

I diritti tv dei Mondiali 2022, che si disputeranno in Qatar nell’insolito periodo autunnale tra novembre e dicembre, saranno trasmessi dalla Rai in chiaro e da Amazon Prime Video in pay. Sono questi due broadcaster a essersi aggiudicati i diritti tv della rassegna continentale, che non sarà dunque trasmessa da Mediaset (che aveva avuto i diritti nel 2018) e da Sky giunta dunque al suo secondo Mondiale di fila non trasmesso.

Alla Rai va il pacchetto B1 che contiene le 25 migliori partite (a scelta) dalla fase a gironi ai quarti in esclusiva e semifinali e finale primo posto in co-esclusiva, mentre Amazon ha ottenuto il pacchetto B2 con le altre 33 partite della fase a gironi fino ai quarti in esclusiva e semifinali e finale primo posto in co-esclusiva. Manca solo l’ufficialità che arriverà a breve.