Mondiali Qatar 2022, organizzatori accusano BBC di commenti razzisti

Logo Mondiali Qatar 2022 Logo Mondiali Qatar 2022

L’organizzazione dei mondiali in Qatar ha accusato la Bbc di pregiudizi razzisti nella sua copertura televisiva della Coppa del Mondo. “Abbiamo contattato la BBC diverse volte, almeno tre o quattro lo scorso febbraio. Volevamo sederci ad un tavolo con Gary Lineker per dirgli: ‘Capiamo le tue posizioni, ma lascia che ti spieghiamo le nostre. Se non sei d’accordo, va bene uguale. Ma almeno ti abbiamo spiegato il nostro punto di vista’. Non c’è mai stato il desiderio di ascoltarci”. Questo è quanto afferma Hassan al-Thawadi, a capo della macchina organizzativa qatariota, in un’intervista alla radio britannica talkSPORT. 

Non c’è stata finora una risposta ufficiale dal parte della Bbc, mentre Lineker ha smentito di essere mai stato contattato da esponenti del comitato organizzatore. “Ho parecchi difetti, ma non sono così maleducato. Né io né il mio agente siamo mai stati contattati”, ha replicato l’ex attaccante inglese.