Mondiali Qatar 2022, buona la prima per il Brasile: battuta la Serbia grazie ad una doppietta di Richarlison

Richarlison Richarlison, Brasile - Foto LiveMedia/Matthieu Mirville/DPPI

Al Luisail Iconic Stadium, il Brasile sconfigge per 2-0 la Serbia nel match della prima giornata del girone G del Mondiale di Qatar 2022. Prestazione da applausi da parte dei verdeoro, che nel primo tempo fanno la partita ma non riescono a trovare il gol, complice una grande fase difensiva della Serbia. Nella ripresa, però, una doppietta di Richarlison toglie le castagne al fuoco e regala i tre punti alla squadra di Tite. Risultato per certi versi anche bugiardo visti i due legni colpiti dalla Selecao e le innumerevoli occasioni avute.

HIGHLIGHTS

TABELLINO E PAGELLE

LA CRONACA – Primo tempo ad alta intensità ma privo di ghiotte occasioni da gol. A fare la partita ovviamente è il Brasile, che si affida al solito Neymar, vittima di un’alta quantità di falli. Nel complesso però la Serbia si difende bene e non corre grossi rischi. Merito anche di Milinkovic-Savic, che compie un paio di salvataggi degni di nota. Dopo un solo minuto di recupero concesso, le squadre tornano negli spogliatoi con il punteggio fermo sullo 0-0.

Nella ripresa il Brasile continua a rendersi pericoloso e sfiora il vantaggio al 60′, ma il palo nega la gioia del gol ad Alex Sandro. Rete dell’1-0 che arriva però due minuti dopo grazie a Richarlison, autore di un tap-in vincente sulla respinta di Milinkovic-Savic alla violenta conclusione di Vinicus. Lo stesso Richarlison trova il gol del 2-0 al 73′ e lo fa inventandosi un gioiello. Servito da Vinicius, si coordina e con una rovesciata volante sigla la doppietta personale. Nel finale la Selecao sfiora a più riprese il 3-0, colpendo anche una traversa con Casemiro. Lo score però non cambia più e la squadra di Tite si gode la vittoria al debutto in questa Coppa del Mondo.