Messi-Canelo, Tyson difende l’argentino: “Se Canelo si azzarda a toccarlo mi tocca tornare sul ring”

Mike Tyson - Foto Eva Rinaldi CC-BY-SA-2.0

Continua la polemica che coinvolge il pugile messicano Saul “Canelo” Alvarez e Leo Messi. Tutto è partito dopo la vittoria dell’Argentina sul Messico ai Mondiali di Qatar 2022, con Canelo infuriato dopo aver visto un video in cui Messi colpiva una maglia messicana col piede mentre si toglieva gli scarpini. “Deve pregare Dio che non mi incontri” la minaccia del pugile su Twitter nei confronti della Pulce.

In molti hanno difeso il campione argentino spiegando a Canelo che non era di certo sua intenzione mancare di rispetto al Messico, e alla fine sono arrivate le scuse del pugile. Ma non è finita qui. A gettare benzina sul fuoco ci si è messo “Iron” Mike Tyson. “C’è un tizio chiamato Canelo che ha minacciato Messi. Se si azzarda a toccarlo, dovrò tornare sul ring” le parole dell’ex pugile statunitense a BBO Sports.