Arabia Saudita, Renard: “Urlare non mi rappresenta, ma a volte è dovuto”

Herve Renard Arabia Saudita Herve Renard - Foto LiveMedia/Sebastian El-saqqa/DPPI

Hervé Renard, Ct dell’Arabia Saudita, è tornato a parlare del discorso effettuato nell’intervallo della partita inaugurale dei Mondiali: “Come allenatore devo per forza motivare i miei giocatori e dire loro se c’è qualcosa che non mi piace. Mi conoscono, sanno che a volte posso essere duro e altre più morbido. Di solito scherzo, faccio battute, sorrido, in quel video invece non faccio che urlare tutto il tempo. Non mi piace vedermi in quel modo”.