Milan, Berlusconi smentisce ancora: “Vendita per riciclare denaro? Se ne inventano di tutti i colori”

di - 14 gennaio 2018

Ospite alla trasmissione di Canale 5 “Domenica Live” condotta da Barbara d’Urso, Silvio Berlusconi è tornato anche ad affrontare il tema della presunta indagine della Procura di Milano sulla vendita del Milan a Yonghong Li. Il tutto è già stato smentito dalla stessa Procura, ma l’ex numero uno rossonero è tornato sull’argomento.

Tutte le volte che c’è una campagna elettorale se ne inventano di tutti i coloriattacca Berlusconi – Questa storia legata al Milan è una enorme invenzione, smentita anche dalla Procura di Milano. Il fatto che noi avremmo approfittato della vendita del Milan per portare in Italia capitali provenienti dall’estero è assolutamente non corrispondente al vero. Anche pensandoci, soltanto una persona stupida cercherebbe di fare un’operazione del genere con una vendita come quella del Milan, che è stata attentamente osservata da televisioni e giornali.”

A prendere le distanze nei giorni scorsi anche la figlia di Berlusconi, Marina, la cui posizione viene confermata dal padre: “Fininvest si è comportata nel modo migliore, comunicando gli sviluppi anche alla Procura e avvalendosi della collaborazione di banche di livello mondiale.

© riproduzione riservata