Milan-Bayern Monaco, Giampaolo: “Risultato interessa poco, voglio vedere volontà”

“Mi aspetto di vedere le cose sulle quali abbiamo lavorato in questi dieci giorni. Faremo i conti con fuso orario e viaggio ma sono fiducioso per quanto visto durante gli allenamenti. Questi test ci diranno a che punto siamo, su cosa lavorare e sull’intesa dei giocatori”. Sono queste le parole di Marco Giampaolo alla vigilia del primo match di livello della stagione del Milan contro il Bayern Monaco nell’International Champions Cup. “Al netto della condizione fisica, cercheremo di divertirci. Il risultato mi interessa relativamente, ma mi interessa la prestazione e la volontà di recitare un ruolo nella partita – ha proseguito il tecnico rossonero – Abbiamo tanta strada da fare. Formazione? La penso alla mattina, è l’ultimo dei miei pensieri. La mia idea di calcio viene messa in pratica dai calciatori con le proprie qualità, vogliamo essere qualcosa di riconoscibile anche se il percorso è lungo e tortuoso“. Infine un commento su Piatek, il nuovo numero 9 del Milan. “E’ un giocatore completo con forza, tecnica, fiuto del gol e profondità. Mi è piaciuto molto in questi pochi giorni insieme”. 

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia