Luciano Moggi ricorda Diego Maradona: “Impossibile non volergli bene”

Anche Luciano Moggi si aggiunge alla lunghissima lista di personaggi e addetti ai lavori che in questi minuti stanno ricordando Diego Armando Maradona, morto oggi a 60 anni. “Sono sconvolto, sapeva dare tutto se stesso agli altri. Aveva dei problemi che si conoscono, ma era una persona eccezionale – ha spiegato ad Adnkronos Moggi, che con Maradona ha conquistato lo Scudetto da dirigente del Napoli – E’ molto difficile commentare, era impossibile non volergli bene. Facile parlare quando uno muore, ma io ci ho vissuto accanto per anni.”