Playoff Serie C 2020/2021: l’Avellino si prende una fetta di qualificazione, Feralpisalò di misura sull’Alessandria

La curva Sud della stadio dell'Avellino

L’Avellino vince 2-0 contro il Sudtirol nel match valido l’andata dei quarti di finale dei playoff nazionali di Serie C 2020/2021. I minuti decisivi sono quelli che intercorrono tra il 73′ e l’80’, quando gli irpini piazzano un uno-due terribile che potrebbe valere il passaggio del turno. Prima colpisce Tito, che sfrutta una deviazione sulla trequarti prima di sparare una fucilata in diagonale dal vertice sinistro dell’area di rigore. Chiude la pratica, perlomeno quella di andata, Santaniello: su corner anticipa due difensori sul primo palo e batte un non-irreprensibile Poluzzi. Tanto nervosismo nel finale di un match molto fisico: Marchi viene espulso per un colpo a palla lontana ai danni di Adamo.

La Feralpisalò ha invece sconfitto per 1-0 l’Alessandria. Prestazione a dir poco opaca da parte dei piemontesi, che sono tornati in campo dopo quasi un mese di stop dalla fine del campionato: solamente nella ripresa sono arrivate un paio di occasioni pericolose, prima con Di Gennaro di testa al 66′ sugli sviluppi di una punizione battuta da Casarini, la palla termina di poco a lato alla sinistra di De Lucia, poi al 79′ con Giorno che dal limite lascia partire un bolide con il mancino che sfiora il palo. Per il resto la sfida è decisa dalla rete al 20′ di Scarsella, presente sul secondo palo per impattare il crossi di Bergonzi e indirizzarlo sul palo lontano.