Coppa Italia Serie C 2017-18: il Cosenza fa il colpo a Lecce, Okereke spacca la partita

di - 14 febbraio 2018
Stadio Via del Mare - Foto di Paride81

Il Cosenza beffa il Lecce per 2-0  nei quarti di finali di Coppa Italia Serie C 2017/2018 alla Stadio Via del Mare. La svolta al match la da l’ingresso in campo di Okereke tra le fila ospiti ad inizio ripresa. L’attaccante nigeriano firma il vantaggio cosentino e risulta imprendibile in velocità per la difesa giallo-rossa.

LA CRONACA – Il Cosenza parte sornione, ma dimostra di essere potenzialmente mortifero ogniqualvolta supera la metà campo. Al terzo minuto Trovato ha subito la palla buona per portare in vantaggio gli ospiti, ma la cicca la conclusione a tu per tu con Chironi dopo essersi fatto dieci metri di corsa senza palla. Il piano partita delle due squadre appare chiaro: il Lecce vuole mantenere il pallino del gioco imbastendo fitte trame di palleggio ed abbassando i ritmi di partita, mentre il Cosenza prova sempre a ripartire velocemente con ripartenze fulminee. Nel primo tempo gli ospiti si presentano più volte vicini al vantaggio in altre due occasioni con Perez e Boniotti, ma Chironi si dimostra super.

LA RIPRESA – Il secondo tempo segue lo stesso copione del primo, sino all’inevitabile vantaggio del Cosenza. L’azione parte dalla sinistra dove l’indiavolato Perez serve il neo entrato Okereke che svetta di prepotenza e batte Chironi (51′). L’ingresso in campo di Okereke spacca letteralmente la partita e di lì a poco arriva anche il raddoppio. Loviso disegna su punizione una parabola velenosa che al 67′ vale il raddoppio del Cosenza. Il Lecce prova a reagire nel finale, ma in maniera piuttosto confusa: la formazione di Liverani cade in casa.

© riproduzione riservata