Juventus, Sarri: “Voglio divertimento. De Ligt giocherà uno spezzone”

Maurizio Sarri è pronto a dare il via all’International Champions Cup della Juventus, che esordirà contro il Tottenham al Bishan Stadium. Il tecnico dei bianconeri ha posto il punto sul proprio lavoro in queste prime settimane: “Dobbiamo trovare un’identità di gioco per un diventare una squadra con una certa caratterizzazione e fare in modo che ci porti a vincere. Se in Italia siamo favoriti, all’estero ci sono tanti club alla pariha dichiarato Sarri –  Siamo più indietro rispetto al Tottenham ma vorrei vedere la giusta mentalità. Penso che divertendosi si riesca a dare di più. Per 70 metri di campo pretenderò di vedere la mia impostazione, ma negli ultimi 30 metri vorrò vedere le idee dei giocatori”.

Qualche parola poi sui singoli. “De Ligt non si è ancora allenato con gli altri ma giocherà uno spezzone di partita. Ronaldo? Ha vinto tutto partendo defilato dalla sinistra, ma uno con la sua qualità non avrà alcun problema se spostato di dieci metri. Pogba? Mi piace molto, ma gioca nello United. Non sono io il direttore tecnico, non conosco la situazione”. 

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia