Juventus, Paratici: “Mendes ci parlò di CR7 dopo i quarti di finale”

Cristiano Ronaldo Cristiano Ronaldo - Foto Antonio Fraioli

Fabio Paratici è tornato a parlare della storica trattativa che ha portato Cristiano Ronaldo alla Juventus. Il direttore sportivo della vecchia signora è stato intervistato durante la Dubai International Sports Conference e ha commentato così: “Tutto è avvenuto in maniera molto rapida. Il primo contatto c’è stato durante i quarti di finale della Champions League, Jorge Mendes mi disse che Cristiano voleva giocare per la juve. Io pensavo fosse una barzelletta, poi si parlò di Cancelo e lui tornò su Ronaldo. In quel momento capii che si poteva provare. Ne parlai con Agnelli, mi rispose subito in maniera positiva e mi disse di provarci”. Una trattativa lampo, dunque, di cui i bianconeri non si sono certamente pentiti: “Siamo felici di lui – ha detto Paratici -, lavora duramente tutti i giorni ed è un esempio. Perchè quando guardi il numero uno allenarsi così tutti si sentono in obbligo di fare lo stesso”.