Iran, rilasciato l’ex giocatore Ghafouri: era stato arrestato per propaganda contro lo Stato

Arriva una buona notizia riguardo la situazione di Voria Ghafouri, l’ex giocatore dell’Iran che poco prima della partita contro l’Australia era stato arrestato in patria con l’accusa di aver “insultato e infangato la reputazione della nazionale e di aver fatto propaganda” contro il Regime del suo Paese. La popolazione della Nazione del Medioriente, come ben noto, sta attraversando un momento molto complicato dal punto di vista dei diritti, e anche i giocatori si sono mossi in prima fila per criticare apertamente il Regime. Tra le personalità che hanno sfidato il potere, appunto, proprio Ghafouri, che è quindi tornato un uomo libero.