Iran, Ali Daei sotto mira: obbligato a cambiare meta il volo con la famiglia a bordo

Breaking News Ultim'ora - Breaking News - GoodManPL (pixabay.com)

Continuano le oppressioni verso Ali Daei, ex calciatore iraniano, che qualche tempo fa si dichiarò vicino alle proteste contro il regime del proprio Stato. Secondo quanto twittato dal giornalista della Bbc Kian Sharifi, le autorità hanno ordinato ad un volo W563 della Mahan Air, in viaggio dalla capitale a Dubai, di atterrare sull’isola di Kish: a bordo c’erano la moglie e il figlio di Daei. La notizia è ripresa poi dal sito Iran International, che sottolinea come alla famiglia dell’ex calciatore sia stato così impedito di lasciare l’Iran. Daei non era a bordo e dalle prime ricostruzioni la donna e il bambino non sono stati arrestati.