Gundogan si sfoga sui social: “Nessuno pensa a noi giocatori? Giochiamo sempre più partite”

Foto Antonio Fraioli

Il centrocampista del Manchester City Ilkay Gundogan, attraverso un post sui social, si è lamentato del nuovo format della Champions League, passato leggermente sotto traccia negli ultimi giorni. “Con tutto ciò che sta accadendo riguardo la Superlega, possiamo parlare anche del nuovo format della Champions League? Ancora, ancora e ancora partite, nessuno pensa a noi giocatori? – scrive il tedesco – Ovviamente, rispetto alla Superlega, il nuovo format della Champions League è il male minore. Tuttavia il format attuale funziona alla grande e contribuisce a rendere la Champions League la competizione per club più popolare nel mondo, sia per i giocatori che per i tifosi“.