Evra stuzzica Guardiola: “Con Haaland non ha più scuse. Devono vincere la Champions”

Pep Guardiola Pep Guardiola - Foto LiveMedia/Nigel Keene/DPPI

Patrice Evra ha parlato durante un’intervista del Manchester City di Pep Guardiola, focalizzando il suo pensiero sull’arrivo di Haaland tra i Citizens. “È un mostro. Usa il fisico, davanti alla porta è un killer, ha i movimenti giusti, è anche rapido per essere uno che è alto è forte. Sembra un felino. Grazie a lui la Champions è un obiettivo raggiungibile. Ha messo la squadra in carreggiata, e il motivo è che è un centravanti, un vero centravanti. Il City vinceva anche il campionato anche senza un centravanti, ma in Champions League hanno fatto fatica. Ora mi sembra che non abbiano più scuse. Quando hanno perso la finale contro il Chelsea è perché Guardiola ha deciso che avrebbero giocato senza centravanti. Ma adesso non succederà più”.