Sturm-Lazio, Sarri: “Ad oggi non siamo competitivi sui tre fronti”

Maurizio Sarri Maurizio Sarri - Foto LiveMedia/Cucco Ricucchi

“Ascoltare le storie sullo Scudetto sarebbe il più grande errore possibile. Roma è specializzata in questa esaltazione con ritorno nella polvere nel giro di una settimana. Abbiamo un percorso da fare per poter essere competitivi e in questo momento non lo siamo sui tre fronti”. Lo ha detto il tecnico della Lazio Maurizio Sarri nella conferenza stampa della vigilia della partita esterna con lo Sturm Graz in Europa League. “Siamo ancora all’inizio, un po’ più avanti sul piano tattico. Sulla mentalità abbiamo ripreso da zero, stiamo cercando di crescere. Pensiamo a domani: affronteremo avversari con grande intensità e spirito agonistico”, ha aggiunto il tecnico biancoceleste.

Verso una maglia da titolare Ciro Immobile: Ha giocato 60 minuti. Prima valutiamo chi ne ha giocati 95 in ottica riposo. Ciro in allenamento non mi sembrava avere nessun tipo di problematica”. E sulle condizioni di Pedro: “Ha avuto difficoltà e infortuni, fortunatamente non gravi. Non ha mai trovato continuità in allenamento e in partita. Da un po’ di giorni si sta allenando bene e lo stiamo aspettando, è importantissimo per noi”, spiega Sarri.

Presente anche Adam Marusic:Vogliamo vincere e dare tutto dopo la trasferta in Danimarca col Midtjylland, spero che quanto accaduto non si verifichi più. Ruolo? Gioco terzino sinistro da due anni, per me è ormai lo stesso giocare su entrambe le fasce”. “Abbiamo preparato bene la gara e studiato come gioca il nostro prossimo avversario”, aggiunge. Vicino il traguardo delle 200 presenze in biancoceleste: “Sono molto felice, quando sono arrivato non avrei mai pensato di raggiungere un obiettivo simile”.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio