MOVIOLA – Napoli-Spartak Mosca, l’arbitro fischia un rigore inesistente: il Var lo corregge

Matteo Politano Matteo Politano - Foto Antonio Fraioli

Succede qualsiasi cosa nel finale di primo tempo di Napoli-Spartak Mosca, match valevole per la seconda giornata della fase a gironi dell’Europa League 2021/2022. Allo stadio Diego Armando Maradona il direttore di gara va nel pallone e fischia un calcio di rigore a favore dei russi inesistente: è infatti Promes a pestare il piede a Politano, dal Var per fortuna richiamano l’arbitro che ovviamente revoca il rigore. Nel mentre botte e risse in campo: volano gialli. Finale di primo tempo davvero incandescente.